Viaggio in camper

camper

La Romania è diventata negli ultimi anni una meta adeguata anche al viaggio col camper. A chi volesse scoprire le sue bellezze turistiche in questo mezzo potrebbe cliccare qui per la lista indicativa dei campeggi presenti sul territorio.

Romania promossa da Touring Editore con la nuova Guida Verde

touring editore"Irresistibilmente attratta dalla moderna Mitteleuropa ma nel contempo fiera della sua identita' culturale di stampo ortodosso e bizantino, la Romania rinnova l'ampiezza del raggio d'azione turistico aprendo lo scrigno dei suoi tesori di insospettata bellezza: l'antichita' classica nei musei di Bucarest e Costanza, le fortezze daciche e le citta' fortificate, i monasteri della Bucovina, i castelli della Transilvania e, per gli amanti del turismo attivo, una varieta' di scenari naturalistici come il Delta del Danubio, le spiagge del Mar Nero, le vette dei Carpazi.". (TCI)
E' uscita il librerie la nuova Guida Verde del Touring Club Italiano interamente dedicata alla Romania. Nelle sue oltre 200 pagine di informazioni la guida propone 5 itinerari di visita, 110 foto a colori, 25 tra carte e piante. Inoltre la descrizione dei luoghi essa viene accompagnata della guida alle informazioni pratiche con oltre 400 indirizzi utili per il dormire, il mangiare, lo sport ed il tempo libero, consigli per lo shopping, segnalazioni di eventi.
"E' una guida completa della destinazione, che descrive in maniera molto attenta tutte le zone e regioni del Paese, con tradizioni e luoghi autentici e particolari. Una guida utile per tutti i viaggiatori, che invita a conoscere e scoprire ancora di piu' la meta, cosi' come richiama anche lo slogan del marchio turistico: <>. La guida rispecchia perfettamente la nuova identita' visiva della Romania, che punta su sei prodotti turistici principali: turismo culturale, turismo attivo e di avventura, turismo balneare e benessere, turismo verde, turismo rurale e city break. La guida e' il risultato dell' ottimo lavoro e il professionalismo della team TCI, ed e' stato realizzato col sostegno del Ministero dello Sviluppo Regionale e del Turismo romeno attraverso l'Ente Nazionale per il Turismo della Romania in Italia". (Ioana Podosu – Direttore Ente Nazionale per il Turismo della Romania in Roma).

 

 

 

 


La tournèe "George Enescu in Italia" si conclude a Roma con un concerto dedicato alla Festa Nazionale della Romania

enescu a roma"Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Romania e della Repubblica Italiana, l'Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, in partenariato con l'Ambasciata di Romania di Roma, l'Ambasciata di Romania presso la Santa Sede, l'Accademia di Romania in Roma, l'Ente Nazionale del Turismo della Romania a Roma, e in collaborazione con la Società Enescu e l'Istituto Culturale Romeno di Londra, il Museo Nazionale George Enescu di Bucarest, il Festival Internazionale George Enescu di Bucarest, l'Accademia Nazionale Santa Cecilia e il Conservatorio Santa Cecilia di Roma organizza, in occasione della Festa Nazionale della Romania, l'ultima tappa della tournée "George Enescu in Italia". L'evento avrà luogo giovedì, 1° Dicembre 2011, ore 20:00, presso la Sala Petrassi dell'Accademia Nazionale Santa Cecilia – Auditorium Parco della Musica di Roma.

Solisti del concerto saranno il violinista Remus Azoiței (direttore artistico della Società Enescu di Londra) e il pianista Eduard Stan (fondatore del Festival Enescu di Heidelberg/Mannheim – 2005). Avvalendosi del sostegno dell'Istituto Culturale Romeno di Bucarest, la tournée "George Enescu in Italia" si è svolta durante il 2011 in altre tre città d'Italia: Venezia, Verona e Torino.Il concerto di Roma gode dell'alto patrocinio della Sua Altezza Reale, la Principessa Margareta di Romania, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Repubblica Italiana, della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma. Il programma del concerto include: George Enescu – "Impressions d'enfance", Op. 28, e Franz Schubert – Fantasia in Do Maggiore, D 934. Media partner: Rai Radio 3

(CoordInatore progetto: MIHAI STAN, Tel.: +39.041.5242309, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Torna su