Viaggio in camper

camper

La Romania è diventata negli ultimi anni una meta adeguata anche al viaggio col camper. A chi volesse scoprire le sue bellezze turistiche in questo mezzo potrebbe cliccare qui per la lista indicativa dei campeggi presenti sul territorio.

Alla scoperta della capitale Bucarest in Open Bus

city-busL'estate porta una novita' molto importante per la capitale della Romania, Bucarest. Dai primi di agosto, sara' possibile visitare la citta' a bordo degli autobus scoperti, cosiddetti Open Bus, su due piani che porteranno i curiosi alla scoperta delle principale attrative e dei posti autentici ed insoliti. Gli "open doubledeckers" hanno una capienza di 77 posti e saranno disponibili ogni giorno dalle 10:00 alle 22:00, con la frequenza di 15 minuti. L'intero itinerario in bus durera' circa 50 minuti e si stende su una distanza di oltre 15 km, con 14 fermate. Le principali mete toccate sono: Casa della Stampa (Casa Presei), Museo del Villagio e Parco Herestrau, Arco di Trionfo, Musei di Piazza Victoriei, Auditorium Romeno (Ateneul Roman), Museo Nazionale d'Arte, Palazzo del Parlamento, Corte Principesca, Museo della Letteratura, Teatro Nazionale, le chiesine tipiche e tanti altri luoghi suggestivi e ricchi di storia. Partenza da Palazzo della Stampa. Il costo del biglietto e' di 25 Lei per gli adulti (circa 6.50 euro) e per i bambini di 7 a 14 anni 10 Lei (circa 2.50 euro), ed e' valido per 24 ore. Bambini sotto 7 anni, accompagnati da adulti, viaggiano gratuitamente.
Il progetto e' stato realizzato in seguito al partenariato tra il Ministero dello Sviluppo Regionale e del Turismo e RATB – Agenzia per il Trasporto Pubblico di Bucarest.

 

 

 

 

 

Primo albergo su "binari"

mocanitaE' stato inaugurato il primo treno-albergo della Romania. Parliamo della zona di Maramures dove le scorse settimane e' stato aperto il primo albergo su binari. L'albergo ha tre vagoni di cui uno e' dedicato alla ristorazione e due all'alloggio, con tutti requisiti di un vero albergo. I viaggiatori in cerca di esperienze inedite possono passare momenti indimenticabili nel treno storico a scartamento ridotto previsto con locomotiva a vapore. Il treno-albergo si trova a pochi metri da "Mocanita" di Viseul de Sus, storico treno che offre gite di un giorno nella suggestiva zona di Valea Vaserului (la Valle Vaser), polmone verde del Maramures e raggiungibile soltanto con questo mezzo.

 

 

 

Affresco romano scoperto a Sarmizegetusa

sarmizegetusaGiorni scorsi e' venuto alla luce un gioiello nascosto nell'antica Ulpia Traiana Sarmizegetusa, capitale della Dacia romana. Si tratta di un affresco risalente all'eta' romana, nella casa di un dignitario che visse nel secondo secolo d.Cr. Il reperto e' stato trovato da una squadra di volontari e studenti coordinati da un gruppo di archelogi romeni. L'affresco e' stato nascosto dietro una copertura di gesso, alla quale si deve l'eccelente stato di conservazione. Gli archeologi hanno dichiarato che la casa si trova sotto il Tempio di Giove e della Triade Capitolina di Sarmizegetusa.
Ogni anno, insieme agli archeologi di tutto il Paese vi lavorano volontari e studenti delle principali universita' romene, ma anche degli Stati Uniti, Inghilterra e Francia. La prima settimana di agosto, prima della chiusura dello stage, i volontari organizzeranno "La feste delle Porte Aperte" per mostrare al pubblico il loro importante ritrovamento a Sarmizegetusa. L'affresco verra' poi portato in un museo.

 

 

Festival e Concorso Internazionale "George Enescu" Bucarest

enescuTutte le luci accese a Bucarest per ospitare la ventesima edizione del Festival e Concorso Internazionale "George Enescu". Quasi per tutto il mese di settembre (1-25 settembre), Bucarest sara' il palcoscenico degli eventi musicali e artistici di alto valore. Il festival dedicato al grande musicista, pianista, compositore George Enescu e' diventato un evento unico e estremamente importante per la musica classica internazionale. Anche in questa edizione saranno presenti personalita' ed orchestre di livello internazionale: Filarmonica di Haga, Il Complesso Barocco, Camerata Reale, Orchestra di Parigi, Forbidden City Chamber Orchestra, Fine Arts Quartet, Gary Hoffman, Filarmonica Nazionale Ungherese, Igor Chernevich, Orchestra Filarmonica di Israele, e tanti altri. Per maggiori informazioni www.festivalenescu.ro

Torna su